Crea sito

Drone Quadricottero: Syma X8HG con camera da 8MP e controllo altezza

Syma X8HG

Syma X8HG

Syma torna alla carica sfornando una ulteriore evoluzione dei precedenti modelli di punta e con l’X8HG porta un sensore di pressione che permette di avere il controllo automatico di altezza.

Le caratteristiche base sono le stesse dei precedenti modelli:

  • dimensioni 50 x 50 cm
  • batteria da 7,4V 2000mAh
  • distanza controllo 100 metri
  • Headless mode

Altra novità è la telecamera da 8MP con risoluzione di 1920 x 1080 pixel in un formato più professionale rispetto ai modelli precedenti. Il drone è accreditato anche alla trasmissione FPV a bassa risoluzione delle immagini riprese ad alta risoluzione dalla telecamera.

Syma X8HG Syma X8HG Syma X8HG Syma X8HG Syma X8HG Syma X8HG


Specifiche tecniche

Per chi vuole avere riprese aeree migliori che in passato, coadiuvate da un controllo automatico dell’altezza per una migliore stabilità, questo Syma X8HG è la risposta economica perfetta.

Syma X8HG

ModelloSyma X8HG
Frequenza2.4GHz
Canali4
Rotori4
Giroscopio6 assi
MaterialePlastica
Dimensioni500 x 500 x 190 mm
Diametro elica235mm
ColoreRosso
Durata volo10 minuti
Tempo ricarica200 minuti
Distanza controllo100M
Batteria quadricottero7.4V 2000mAh
Videocamera8MP
ExtraSensore barometrico
VoloIndoor, Outdoor
Batterie trasmettitore4 AA
LCDpiccolo monocromatico
Colore trasmettitoreBianco
Dimensioni scatola74 x 35 x 12 cm
Volosu/giù, avanti/indietro, sinistra/destra, rivoluzioni 360°
LuciLED per volo notturno
Peso del pacchetto1880g
Esaurimento batterieAllarme
Tipologia comandoMode1 oppure Mode2 (da comando)
ModalitàHeadless Mode
FPVWifi

Disponibilità online

Il quadricottero è disponibile presso GearBest al prezzo di 91,03€ (sconto del 62%)

Acquista Syma X8HG da GearBest

Conclusioni

Per concludere lanciamo un sondaggio di gradimento per il drone:

Cosa ne pensi del quadricottero Syma X8HG?

View Results

Loading ... Loading ...

Grazie per le risposte.

Note riassuntive finali

Il quadricotteri ha una telecamera da 8MP.
La distanza di controllo arriva al massimo di 100 metri
Il drone ha una autonomia di volo di 10 minuti.
Possiede un sensore barometrico per il controllo di altezza automatico.
8 votes

7 Responses to Drone Quadricottero: Syma X8HG con camera da 8MP e controllo altezza

  1. Franco Zucaro ha detto:

    lo appena comprato vorrei qualcuno che mi darebbe un manuale italiano altrimenti non vi posso ancora dire come va mi potete aiutare a presto.

  2. Daniele ha detto:

    buona sera bolevo chiedere qualche informazione, ma questo drone possiede il wi-fi per vedere in tempo reale il volo ? perche contattando piu rivenditori mi hanno comunicato che su questo drone non e disponibile questa funzione ma solo in quelli precedenti . ho contattato molti rivenditori e chi dice si e chi dice no , chi da la molletta/clip porta-cellulare/tablet ma non ha il collegamento FPV e chi non da la clip/molletta porta-cellulare/tablet ma dice che il drone x8hg ha la connessione video wi.fi .. chi mi aiuta a togliere questo dubbio ? vi ringrazio anticipatamente Daniele

    • xdrone ha detto:

      Ciao, come puoi leggere nella recensione il mio modello non ha il wifi: http://xdrone.altervista.org/xdrone/recensione-syma-x8hg-camera-8mp/

      Il modello con il wifi era questo:
      http://xdrone.altervista.org/xdrone/recensione-syma-x8w-explorers-fpv-wifi/

      Dovrei provare a mettere la telecamera wifi del precedente modello in questo e verificare se funziona (ammesso che la trasmissione wifi sia integrata nella camera perchè se è nella scheda di controllo del drone non funzionerebbe).

      • Daniele ha detto:

        grazie sei stato molto esaudiente , magari tu mi puoi dare qualche consiglio io ed un mio amico volevamo acquistare un drone perche come caratteristiche qualità/prezzo ci sembrava un buon modo per iniziare ad esperimentare questo mondo di droni . A livello di estetica ci ha molto colpito perchè assomiglia molto al phantom (almeno secondo il mio punto di vista), le caratteristiche che cerchiamo sembrano esserci tutte , data la tua informazione dove non vi è presente un wi-fi in tempo reale x visionare il video stavo pensando di acquistare il meno caro su internet (all’incirca 107 euro ) acquistare in ogni modo una seconda batteria piu duratura (15euro) un gimbal a due assi (15 euro) ed una fre pro cam 4k con wi-fi (40 euro ) in modo da avere una buona partenza in un modo anche ecconomico . tu cosa ne pensi ? oppure hai un consiglio su un drone ? (stabilizzato , wi-fi , abbastanza imponente e con buone caratteristiche ). il modello precedente onestamente non mi attira piu di tanto avendolo anche visto dal vivo . un’ultima domanda visto la tua gentilezza xk cosi tanti pareri contrastanti ? perche chi dice che ci sia questa wi-fi e chi no ? anche la syma xk ha creato una cam dalle prestazioni direi eccellenti ma poi non mette la wi-fi ? io penso sia molto bello iniziare un’esperienza cosi provando a capire i limiti di un drone e imparare a pilotarlo attraverso lo schermo soprattutto magari se e nascosto da alberi . detto questo sono tutte delle mie considerazioni e curiosita . ringrazio anticipatamente del tempo dedicatomi Daniele

        • xdrone ha detto:

          Presumo che sia per questioni di costi non mettere una camera ad alta risoluzione e wifi.
          Ad esempio il modello X8W con wifi aveva una telecamera di risoluzione inferiore rispetto a quella senza wifi con un costo del drone paritetico all’incirca.
          Meno risoluzione significa meno dati da trasmettere e ricevere in tempo reale tramite wifi, quindi eventuali latenze vengono in parte mitigate.

          Il problema del wifi (2,4GHz) è che spesso le latenze rendono difficile pilotare in tempo reale il drone e serve maggiormente per vedere quello che si sta riprendendo o fotografando.

          Solitamente gli apparati per il racing FPV operano a 5,8Ghz perchè una latenza di pochi decimi di secondo può significare prendere un albero invece che schivarlo.

          Inoltre gli apparati wifi economici permettono di pilotare a 30/50 metri massimo di distanza, non certo centinaia di metri.

          Detto questo per iniziare va benissimo anche il wifi, basta volare in sicurezza.

          La scelta di prendere una action cam esterna è sensata, primo perchè la camera può essere usata anche con futuri altri droni o per altre attività sportive., secondo perchè ovviamente la qualità è sicuramente superiore di quella inserita su un qualsiasi drone alterativo il cui costo è già tirato sui 100€.

          Il fatto che ci sia un pò di ambiguità sulla presenza del wifi è perchè spesso le caratteristiche pubblicizzate prima del lancio possono differire da quelle reali, oppure sono relative ad un modello non ancora commercializzato.

        • xdrone ha detto:

          Aggiungo solo che il Syma X8HG rispetto ad esempio al X8W è a prova di principiante perchè sebbene l’X8W è già di persè facile da pilotare, chi alle prime armi nel momento in cui molla i comandi e vede il drone “andare dove vuole” non sa più cosa fare e spesso lo fa precipitare. Con il X8HG se molla i comandi il drone mantiene l’altitudine e il principiante ha il tempo di capire come deve agire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.